Bruno Barbieri, i segreti per evitare gli sprechi in cucina: saggi consigli

0
1912

Bruno Barbieri: scopri i saggi consigli per ridare vita agli avanzi del cibo, vuole trasmetterci cosi a non fare più sprechi in cucina.

Chef

Bruno Barbieri cuoco e personaggio televisivo italiano. E’ diventato il secondo chef con più stelle in Italia dopo Enrico Bartolini. Protagonista di molti programmi televisivi per l’emittente Gambero Rosso Channel e collaboratore di varie radio. Famoso giudice in tutte e dieci l’edizione di Masterchef. Sono queste partecipazioni a portare alla ribalta la carriera del grande chef. Bruno Barbieri ha collezionato durante la sua carriera un totale di 7 stelle Michelin. Sappiamo che è tifoso dell’inter e da giovane giocava a calcio, molto riservato e il suo sogno più grande è poter cucinare un giorno  per la regina Elisabetta.

Leggi anche-> Master chef Italia 2021, anticipazioni e spoiler della nuova stagione

Cosa si può fare se restano degli avanzi, se rimangono dei pomodori, del ragù di carne, un pezzo di pesce cotto? Cosi spiega lo chef stellato che non va buttato via nulla e che si può dar vita ad altri piatti, non serve essere un cuoco ma basta seguire la fantasia e giorno dopo il piatto sarà ancora più buono. Bruno Barbieri e i saggi consigli dello chef per evitare gli sprechi in cucina. Il suo libro “domani sarà più buono” a cui tiene molto vuole trasmettere il valore del cibo e la sostenibilità e la lotta agli sprechi. In un’intervista fa un esempio della lisca di pesce che può trasformarsi, se viene fritta, in una buonissima patatina o può essere usata per rendere degli ottimi fumetti  o brodi di pesce. 

Chef
Foto da instagram

Leggi anche-> I 10 momenti più iconici di Masterchef Italia:scne indimenticabili

In un intervista fatta, spiega che molte volte il 90% dei frigoriferi degli italiani sono dei cimiteri, perché la nostra vita è cambiata, nel percorso della nostra giornata facciamo errori che non vanno fatti, a partire da come si fa la spesa che in questi ultimi anni imitiamo molto gli americani, andiamo una volta al mese al supermercato, riempiamo dei mega carrelloni, buttiamo dentro della gran roba, portiamo  tutto a casa ma ci fa presente che così non va bene. Lui punta molto al rapporto tra cliente e chi ti vende le cose, ci invita a tornare a frequentare mercati rionale, macellaio, fruttivendolo e piccoli alimentari, insomma instaurare un rapporto di fiducia. Gli ultimi consigli preziosi che ci da lo chef sono; non andare mai a fare la spesa con lo stomaco vuoto, perché si comprano cose che poi  cacci nel frigo e dopo due giorni butterai via. L’ultimo consiglio quello più importante è seguire sempre la stagionalità se le fragole si trovano a giugno non puoi comprarle a dicembre. Parola di Bruno Barbieri.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here