La verità sul sale rosa dell’Himalaya: “Non è quel che sembra ed è pericoloso”

0
996

Il sale rosa dell’Himalaya è migliore di quello normale? Dario Bressanini ha svelato la verità sull’argomento.

Sono in molti a credere che il sale rosa sia più salutare di quello bianco, o che sia comunque da preferire ad altre tipologie di sale. Ma arrivasse il chimico più famoso di Internet, Dario Bressanini a dirvi l’esatto contrario?

Negli ultimi anni sono sempre più numerose le alternative sane di prodotti e alimenti usati abitualmente in passato, con più o meno fondamento scientifico. Basti pensare alle alternative senza glutine, ormai utilizzate anche dalle persone che non soffrono di celiachia, oppure l’olio di palma o di colza, ormai completamente eliminati da qualsiasi prodotto confezionato e non. Tra questi anche il sale rosa dell’Himalaya, che in molti preferiscono a quello bianco, convinti che sia più salutare: ma è davvero così? Forse la scienza – e la chimica – hanno idee diverse.

Il sale rosa fa davvero bene? La scienza dice di no

Chi conosce Dario Bressanini sa quanto ci tenga alla divulgazione: il “vostro chimico di quartiere“, come recita la sua descrizione TikTok, è tra le personalità del web più amate e fidate di sempre, per il suo amore per la scienza e la chimica e le sue incredibili capacità di trasmettere la sua sapienza a tutti, anche ai più giovani e a chi di scienze proprio non ha intenzione di occuparsi. Fare un salto sui profili social di Bressanini, da YouTube a TikTok, significa entrare in un mondo di conoscenza e di chimica spiegata con parole semplici e genuine, per tutti.

Leggi anche–>Benedetta Rossi, dopo l’operazione dà ordini al marito

In particolare c’è un video su TikTok di Bressanini che sta facendo il giro del web in questi giorni e riguarda proprio il famigerato sale dell’Himalaya, che tutti pensano sia più salutare rispetto a quello bianco. Bressanini – e con lui tanti altri colleghi studiosi, chimici e scienziati – ha smentito categoricamente la questione, spiegano come non abbia alcun fondamento scientifico. Ma c’è di più: il sale dell’Himalaya non è altro che sale pieno di ossido di ferro, sostanzialmente ruggine! Bressanini ha anche mostrato i residui del sale rosa in un bicchiere con l’acqua e il risultato è alquanto disgustoso.

@dario.bressanini La fuffa del sale rosa #imparacontiktok #sale #alimentazione #salerosa #chimica ♬ Monkeys Spinning Monkeys – Kevin MacLeod & Kevin The Monkey

Bressanini ha poi mostrato le analisi di diverse pubblicazioni scientifiche che avvalorano la sua tesi per cui di salutare nel sale dell’Himalaya non c’è proprio niente. O almeno niente di più rispetto a quello bianco da cucina. L’interesse nutrizionale è assolutamente minimo o peggio: in questo tipo di sale sono presenti elementi come il cadmio, che sarebbe meglio non ci fossero e che non sono presenti nel sale da cucina.

Leggi anche–>Colazione degli italiani, cambia tutto con lo smart working: rivoluzione in atto

Siete ancora convinti di preferire il sale dell’Himalaya? La prossima volta pensate bene alle parole di Dario Bressanini, prima di preferirlo a quello che usa vostra nonna da cinquant’anni.