Vite al limite, la storia di Chrystal: il suo cambiamento dopo la crisi

0
309

Ancora una storia imperdibile a Vite al limite con la protagonista Chrystal Rollins: la trasformazione incredibile della donna, la verità

Un’altra storia incredibile a Vite al limite con Chrystal Rollins, che fin da bambina ha iniziato ad accumulare peso in eccesso. Da piccola ha vissuto con la nonna avendo successivamente ha avuto anche rapporti con uomini violenti. Nel corso degli anni precedenti, molto turbolenti, anche due figlie durante questi rapporti prima della sua separazione. Al momento Chrystal ha 39 anni e vive a Spring Valley, California, e quando si è rivolta al Dottor Now pesava 277 kg.

Leggi anche –> Vite al limite: la trasformazione incredibile di Irene Walker

Vite al limite – Chrystal, il suo cambiamento

Durante il suo percorso ha perso 51 kg arrivando a 226, ma la sua avventura dovrà bloccarsi al nono mese visto che le complicanze fisiche non le potranno far accedere all’operazione bariatrica. Fin da piccola, la mamma trascorreva con lei momenti soltanto durante i pasti a causa dei turni di lavoro. La situazione non è migliorata affatto venendo anche molestata anche dal suo patrigno.

Leggi anche –> Vite al limite, l’incredibile trasformazione di Tammy: com’è ora

Così si è riversata nel cibo sfogando la sua rabbia. Nonostante i passi in avanti, la donna dovrà aspettare ancora per quanto riguarda l’intervento di chirurgia bariatrica a causa della condizione non ottimale dei suoi polmoni. In questo periodo delicata la stessa Chrystal ha continuato a rispettare la dieta come si evince dalle foto pubblicate sul suo profilo Facebook. 

Come svelato, infine, da ‘The Cinemaholic’, il dottor Now è davvero soddisfatto del suo miglioramento con una perdita di peso decisiva in appena otto mesi. Ancora una volta c’è stato un cambiamento importante per la donna che ha riscosso un enorme successo negli ultimi mesi con una trasformazione inaspettata, ma decisiva.

 Chrystal-vite-al-limite

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here