Tacchino ripieno di Natale

Ricetta, Informazioni, ingredienti e consigli per preparare Tacchino ripieno di Natale

Tacchino ripieno di Natale

Hai cucinato questa ricetta? Pubblica la tua foto. Invia a info@mezzokilo.it

Ti piace questa ricetta?

  • 0 porzioni
  • 0 minuti
  • 02:30 minuti
  • Difficile
  • Inverno
  • Medio

Tag

Tacchino | Ripieno | Natale |

Ricette Simili

Rotolo di tacchino alle olive
Arrosto di Tacchino ripieno

Il tacchino ripieno è un piatto che non può mancare nella vostra raccolta delle ricette di Natale. Inoltre, è una ricetta che, nella tradizione americana, è conosciuta per essere la portata principale del Giorno del Ringraziamento. È un piatto di carne assai sostanzioso, che gode però di tutti i benefici che possono portare al nostro organismo le carni bianche: rispetto alle carni rosse, infatti, sono più digeribili, meno grasse e sovraccaricano di meno i reni e le arterie. Se non gradite il ripieno che vi proponiamo, che ne dite di assaggiare invece il più classico arrosto di tacchino, ricetta che vi abbiamo già proposto tempo fa? Suggeriamo di accompagnare a questo piatto un vino speziato ed elegante come il Barbaresco DOCG.

Ingredienti

  • 1 tacchino di circa 3 kg;
  • 1 noce di burro;
  • 40 grammi di pancetta;
  • 100 grammi di salsiccia;
  • mollica di pane;
  • 2 mele;
  • 250 grammi di castagne lessate;
  • 100 grammi di prugne secche snocciolate;
  • burro, sale e pepe.

Preparazione

Step 1

Aggiungete una noce di burro intrisa di sale e pepe. Cucire l'apertura, avvolgere il tacchino con delle fette di pancetta e cuocere in forno con un po' di burro a 220 gradi per un'ora, poi a 180 gradi ancora per un'ora e mezza circa.

Step 2

Tritare insieme le rigaglie del tacchino, la pancetta e la salsiccia; unire la mollica di pane bagnata e strizzata, le mele a fette sbucciate, le prugne ammorbidite in acqua tiepida e le castagne; riempire quindi il tacchino.

Step 3

Bagnare ogni tanto il tacchino con il suo sugo. L'ultimo quarto d'ora togliere la pancetta e fare dorare la pelle.

Commenti e Domande