Lasagne al pesto con patate e fagiolini

Lasagne al pesto con patate e fagiolini
  Oggi parliamo di un piatto tradizionale ma che viene spesso riproposto in diverse varianti; infatti le lasagne fanno ormai parte della tradizionale cucina italiana, in genere le classiche lasagne sono fatte col ragù ma poi, anche in base alle diverse regioni, troviamo l' impiego di diversi ingredienti. Mezzokilo vi propone anche la ricetta classica delle lasagne e come secondo perfetto da abbinare, le patate alla tirolese.

 La variante che ci è stata proposta durante " La prova del cuoco", nella puntata del 16 marzo, dalla bravissima Palma d'Onofrio, è quella delle lasagne al pesto con patate e fagiolini.

E' una ricetta molto semplice e gustosa e che prevede anche l'aggiunta di verdure come fagiolini e patate.

Volendo esiste anche la versione solo con il pesto, senza l'aggiunta di verdure. I nostri ingredienti che andremo ad utilizzare saranno: 400 gr di lasagne all’uovo, 4 lt di latte, 35 gr di farina, 35 gr di burro, 180 gr di pesto alla genovese, 3 patate, 350 gr di fagiolini, grana grattugiato, burro, 1 spicchio di aglio, sale e pepe.

Quindi come prima cosa prepariamo  una besciamella mettendo burro e farina in una casseruola, aggiungendo latte caldo e a piacere noce moscata; sbucciamo le patate e le tagliamo a cubetti, tagliamo anche i fagiolini a pezzetti.

Poi mettiamo i cubetti ,i pezzetti di patate e fagiolini a lessare in acqua bollente salata.

Prendiamo il pesto e lo amalgamiamo alla besciamella poi mettiamo, in una padella, del burro e lo spicchio d’aglio e vi mettiamo dentro i cubetti di verdure senza aggiungere sale.

Infine componiamo la lasagna mettendo: strati di lasagna, besciamella al pesto, cubetti di patate e fagiolini, una spolverizzata di grana, e poi via via allo stesso modo procedendo a strati; terminiamo con il grana, faccio una decorazione di patate e fagiolini e inforniamo per mezz’ora a 200 gradi.
Precedente Frittata al forno con patate e verdure
Successiva Yogurt: alimento sano o troppo ricco di zuccheri

Commenti e domande