La Piadina Romagnola

La Piadina Romagnola
Nella puntata di oggi, 05 maggio 2011, Benedetta Parodi a Cotto e Mangiato ci parla di una sua vera passione: La Piadina Romagnola.

La nota conduttrice di Cotto e Mangiato, quando si trova a Riccione, adora fare grosse scorpacciate di questo gustoso piatto. Ancora più stuzzicante e golosa è l'idea di realizzarlo a casa, con le nostre mani!

La Piadina rappresenta una pietanza molto consumata in Emilia Romagna, come se fosse il loro pane quotidiano ma anticamente formava il semplice pasto delle persone piu povere.

La prima testimonianza di questa ricetta risale al lontano 1371 quando venne citata in un libro scritto da un cardinale appartenuto all'antica Roma.

La Parodi per realizzare questa prelibatezza, impasta 500 gr di farina con 1/2 bustina di lievito granulare, 70 gr di strutto, un pizzico di sale, 1/2 bicchiere di latte con dentro un cucchiaio di miele sciolto e un po' d'acqua.

Lavora all'impasto fino ad ottenere un bel panetto morbido e lo lascia riposare per circa un quarto d'ora. Inizia poi a stendere la pasta con un mattarello formando dei dischi, che fa cuocere in padella antiaderente, fino a quando si sono scuriti da entrambe le parti poi li piega in due parti e li farcisce con prosciutto crudo, rucola e formaggio.

Mezzokilo vi offre lo spunto per altre ricette sfiziose come la Torta salata alle Zucchine, la Frittata con Salsiccia o i Voulevant agli Asparagi, piatti originali e pieni di sapore!
Precedente Mousse al cioccolato bianco
Successiva Fragole di Cioccolato

Commenti e domande