Scopriamo i benefici dell’olio di cocco, come va usato in cucina; ecco alcuni esempi

0
800

L’olio di cocco è stato al centro di molte discussioni, tanti anni fa si pensava che fosse dannoso per la salute, ma con gli anni è stato rivalutato. 

foto da adobe

Con gli anni l’olio di cocco è stato fortemente rivalutato perchè è un grasso vegetale no Trans ( non sottoposto a trasformazioni come la margarina). Molti chef lo usano in cucina, sostituendo l’olio extra vergine di oliva.

Leggi anche–> Intervista esclusiva a Giorgio Barone: lo chef dei calciatori svela i suoi segreti

L’olio di cocco è molto versatile in cucina, ecco qualche esempio per usarlo in cucina; ottimo per sostituire il burro o la margarina, ideale per sostituire le uova e per chi segue una dieta vegana, ottimo per preparare i Pancakes, se volete rendere un caffè cremoso aggiungete una piccola quantità di olio di cocco emulsionata con il caffè, insomma questi sono solo pochi esempi ma ce ne sono molti altri da scoprire. Senza mai scordarci che è un ottimo alleato nella cosmesi. Ottimo idratante per viso e corpo, è fantastico come struccante per il viso e come lozione dopo barba.

Leggi anche–> Benedetta Rossi, Natale lontana da casa: “i miei regali anticipati”

Come si usa l’olio di cocco in cucina; ecco qualche esempio

Se viene usato in modo corretto l’olio di cocco può dare molti benefici; Ora vi elenchiamo perchè sono veramente tanti. L’olio di cocco contiene l’acido aurico, un grasso saturo che tiene le alte temperature. Per questo è perfetto per cuocere in padella cibi come carne e pesce e come già abbiamo detto è un ottimo sostituto del burro e della margarina.

Una semplice ricetta da fare è quella di prendere le patate americane, farle a tocchetti, aggiungere un cucchiaino di olio di cocco, rosmarino, sale e pepe cottura al forno per circa 40 minuti. Se siete a dieta potete preparare le verdure miste; zucchine, carote, broccolo, rapa rossa, mettete tutto dentro una teglia con carta forno, condite con un cucchiaio di olio di cocco sciolto, sale, pepe, timo, cospargete tutto con della farina di mais e infornate a 180 gradi per 30 minuti circa, sentirete che bontà.

foto da adobe

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here