Come pulire e preparare i fiori di zucca fritti; senza pastella e super veloci

0
280

Fritti, ripieni, al forno, in padella, i fiori di zucca, oltre a essere particolarmente buoni e delicati, sono versatili in cucina.

ricetta fiori di zucca
(Canva photo)

Una volta scelti e acquistati, i fiori di zucca sono comodi da pulire per essere poi preparati. Ma tornando alla loro pulizia, seppure facile e veloce, bisogna prestare tuttavia attenzione alla delicatezza che caratterizza questi fiori, e ognuno in cucina ha una sua tecnica.

Leggi anche–> Penelope Cruz, i segreti della sua forma fisica: allenamenti mirati

Prima però prendete un fiore per volta e staccate, lateralmente e alla base, le foglie spinose tipiche del calice. Successivamente tagliate il gambo e vedete se eliminarlo del tutto o lasciarne una parte per maneggiarlo meglio in fase di frittura. Dopo il gambo tocca al pistillo e quindi aprite con attenzione il fiore, senza romperlo, per eliminarlo. Il procedimento per pulire i fiori dipende, però, in parte anche da come volete cucinarli.

Leggi anche–> Gelato firmato Barilla, dal 2022 la novità golosa: di cosa si tratta

Come pulire, e preparare i fiori di zucca fritti senza pastella

Per farli fritti, i fiori possono essere aperti completamente durante la pulizia, potete cioè inciderli lateralmente in verticale per estrarre il pistillo. Eliminate poi le puntine verdi, mentre del gambo lasciatene una parte per impugnare meglio il fiore da immergere nell’olio bollente. Lavateli velocemente sotto il getto dell’acqua fredda e metteteli ad asciugare oppure passateli delicatamente con un panno bagnato. L’importante è che siano ben asciutti prima di procedere con la ricetta.

Passiamo alla frittura; noi del team mezzokilo non usiamo mai la pastella, perchè vogliamo fare una frittura molto più leggera, veloce e croccante. Quindi prendete due ciotole: una ci metteremo le uova con un pizzico di sale e l’altra metteremo la farina 00. Una volta che avremo imbottito i nostri fiori con alici e mozzarella o ricotta e salame, li passeremo prima nell’uovo poi nella farina, ed infine li tufferemo nell’olio bollente. Servite caldi!

fiori di zucchina
(Canva photo)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here