È sempre mezzogiorno; la Clerici non riesce a trattenersi, lacrime in studio

Antonella Clerici accoglie il pubblico di è sempre mezzogiorno tra musica, ricette e tante risate. Cosa sarà successo durante la puntata?

È sempre mezzogiorno ritorna puntuale come ogni giorno su Rai 1, ad aprire la porta della casa del mezzogiorno c’è sempre lei, l’incontenibile e simpatica Antonella Clerici. Nello studio di È sempre mezzogiorno sembra sia arrivata la primavera, fiori nel bosco, sull’abito di Antonella e nei grembiuli degli chef: è l’aria del festival di Sanremo.

sempre

Tutti sono in trepidante attesa dell’inizio della 72° edizione del festival di Sanremo che andrà in onda questa sera su Rai 1, tutto nello studio di È sempre mezzogiorno rimanda al festival della musica italiana: fiori e musica accompagneranno gli chef amici di Antonella per tutta la settimana.

È sempre mezzogiorno, risate garantite

A È sempre mezzogiorno il tema Sanremo si fa sentire, si aprono le porte della casa di cui Antonella è un’ottima padrona pronta ad accogliere chef e ospiti eccezionali. Alfio Bottaro ha preso veramente seriamente la questione e si presenta vestito come non l’avete mai visto (purtroppo o per fortuna sarete voi a decretarlo). Pantaloni a zampa d’elefante, camicia a fiori e zatteroni alti come palazzi lo rendono quasi irriconoscibile, un mix perfetto tra figlio dei fiori e cugino di campagna, ma saprà camminare con quelle scarpe?

sempre

Mentre Antonella Clerici accoglie Federico Fusca tra il fornelli si sente un rumore fuori campo e la conduttrice scoppia in una risata contagiosa. È successo l’inevitabile: Alfio Bottaro non è riuscito ad arrivare incolume alla sua postazione. Solo quando i presenti riescono a riprendere fiato, si accendono ufficialmente i fornelli.

Leggi anche -> Alessandro Borghese, la cacio e pepe rivoluzionaria: tutta Roma senza parole

Federico Fusca prepara delle tagliatelle cacio e pepe con carciofi e guanciale. Un piatto dai sapori romani dedicato ai Maneskin che lo accompagnano – sulle note di zitti e buoni – durante la preparazione della ricetta. Questi gli ingredienti per riprodurre la ricetta di Fusca:

  • per la pasta: 300 g di farina 00, 2 uova, sale;
  • per il condimento: 2 carciofi, 200 g di pecorino romano, 3 fette di guanciale, olio evo, sale e pepe.

Leggi anche -> Ristorante cinese, cosa non fare a tavola: gli errori da non commettere

Durante la preparazione Fusca e Biagiarelli danno qualche consiglio per la lavorazione del pecorino e un risultato perfetto. Aggiungete dell’acqua di cottura al formaggio all’interno di una ciotola, poco per volta, e mescolate fino a quando non si formerà una vera e propria crema. Questo procedimento eviterà che il formaggio si “stracci”.
Un altro consiglio è quello di mescolare la pasta, in questo caso fresca, e i condimenti a fuoco spento. Pochi piccoli accorgimenti per un piatto fuori di testa.

sempre