Mazzancolle e gamberi? Come riconoscerli e come cucinarli

16
908

Diciamo subito che appartengono alla stessa famiglia, quella dei crostacei, e hanno l’aspetto molto simile, ma le mazzancolle e i gamberi non sono assolutamente la stessa cosa. Vediamo insieme tutte le differenze e il modo di cucinarli.

foto da Canva

Quando andiamo in pescheria, sul banco del pesce questi crostacei possono, infatti apparire tutti uguali alle persone meno esperte, chiamandoli “gamberi”. In realtà gamberi e mazzancolle sono molto differenti, sia nella provenienza, ma sopratutto nel sapore diverso che li rende unici.

Leggi anche–> La carbonara estiva e cremosa-  Insalata sedano e bottarga

Mazzancolle e gamberi: sicuri di saperli riconoscere?

Le mazzancolle hanno un colore grigio-marrone, con molte sfumature.Hanno dimensioni maggiori rispetto al gambero e possono raggiungere i 25 centimetri e si presentano con delle antenne più lunghe, la parte anteriore è più lunga e la coda a ventaglio. Questa varietà è caratteristica del Mar Mediterraneo e in particolare dell’Adriatico, quindi si tratta di un prodotto nostrano.

Leggi anche–> Aragosta e Astice vediamo le differenze Birra fresca in pochi minuti

Il contenuto di grassi e l’apporto di calorie sono in entrambi i casi molto bassi, ricchi di sostanze nutritive come: vitamina A,B e C. le differenze però, esistono anche da questo punto di vista, dato che il maggior contenuto di vitamina B è quello della mazzancolla, a differenza del gambero che vanta il colesterolo più basso in assoluto.

I tradizionali gamberi hanno invece, una colorazione tendente all’arancio con sfumature che vanno dal rossa al rosso acceso. Una colorazione che schiarisce in fase di cottura. Il carapace, cioè il guscio esterno, è più fine e la coda a pinna. La provenienza generalmente è estera, oceano Indiano oppure oceano Pacifico, ma si pescano anche nel Mar Mediterraneo.

Le mazzancolle, sono perfette negli antipasti, per essere consumate crude, condite semplicemente con olio e limone. Oppure cotte alla griglia o in tempura. I gamberi sono molto indicati per fare primi piatti come i risotti, o bolliti e facendo un insalata tropicale con l’aggiunta di avocado e salsa yogurt.

foto da Canva

16 COMMENTS

  1. Wonderful beat ! I wish to apprentice even as you amend your website, how could i subscribe
    for a blog site? The account aided me a appropriate
    deal. I have been a little bit acquainted of this your broadcast offered bright
    transparent concept

  2. Good post. I learn something new and challenging on websites I
    stumbleupon on a daily basis. It will always be interesting to read through articles from other writers and practice
    a little something from other websites.

  3. Admiring the persistence you put into your blog and detailed
    information you offer. It’s great to come across a blog every once in a while that isn’t the same outdated rehashed material.
    Wonderful read! I’ve bookmarked your site and I’m adding your RSS feeds to my Google
    account.

  4. Hi there! I know this is kinda off topic but I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in trading links or maybe guest
    authoring a blog post or vice-versa? My blog goes over a lot of
    the same subjects as yours and I believe we could greatly benefit from
    each other. If you might be interested feel free to shoot me an e-mail.
    I look forward to hearing from you! Wonderful blog by the way!

  5. Hey there! Quick question that’s totally off topic.
    Do you know how to make your site mobile friendly?
    My blog looks weird when browsing from my iphone4. I’m trying
    to find a template or plugin that might be able to resolve
    this problem. If you have any recommendations, please share.
    Thank you!

  6. Definitely consider that which you stated. Your favourite reason appeared to be on the internet the simplest thing to bear in mind of.

    I say to you, I certainly get irked while other people consider issues
    that they just do not know about. You controlled to hit the nail
    upon the top and also defined out the whole thing with no need side-effects , other people could take a signal.

    Will probably be back to get more. Thanks

  7. Terrific article! That is the kind of info that are supposed to be shared around the internet.
    Disgrace on the search engines for now not positioning this publish higher!
    Come on over and visit my site . Thanks =)

  8. It’s truly a nice and useful piece of info. I am satisfied
    that you simply shared this useful information with
    us. Please keep us up to date like this. Thanks for sharing.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here