Pangiallo romano; il dolce di Natale, la ricetta segreta di Ornella, cuoca amatoriale

0
908

Pangiallo di Roma; il dolce di Natale, ricco di tanti ingredienti buoni. La ricetta casalinga che vi proponiamo e di una grande donna e mamma, con la passione per la cucina.

foto da adobe

Il Pangiallo di roma è un dolce tipico del Natale, a base di frutta secca e tanto miele. Una pagnotta gialla come l’oro da donare con l’augurio che il sole possa tornare il prima possibile dopo i lunghi mesi d’inverno. Nasce così, quasi duemila anni fa, quello che per anni è stato il dolce natalizio principe della tradizione romana.

Leggi anche–> Masterchef Italia, conto alla rovescia per la nuova edizione: spunta indiscrezione

La ricetta che vi proponiamo oggi noi del team mezzokilo è fatta da una persona molto cara, che ha avuto sempre la passione per la cucina, tutte le sue ricette sono fatte con cura ed amore, per questo gli riescono sempre molto bene. Visto che in questo periodo si sta cimentando a preparare il fantastico Pangiallo romano da regalare ad amici e parenti, noi abbiamo subito approfittato per farci dare la sua ricetta segreta.

Leggi anche–> Torrone morbido fatto Ion casa con il Bimby; un ottimo alleato in cucina

Pangiallo romano, ecco la ricetta segreta di Ornella, cuoca per passione

Ingredienti

  • 250 g di noci
  • 250 g di mandorle
  • 250 g di nocciole
  • 250 g di cioccolata fondente
  • 250 g di miele millefiori
  • 250 g di fichi secchi
  • 100 g di pinoli
  • 250 g di farina 00

Per la glassa

  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di acqua
  • codette colorate (facoltative)

Preparazione

Il primo passaggio da fare è tritare grossolanamente con un coltello noci, mandorle, nocciole, cioccolata fondente, i fichi secchi e in pinoli. Mettete tutto in una ciotola capiente, mescolate per bene con un cucchiaio. Prendete un tegame e versateci il miele, fate scioglier e piano piano a fuoco lento, quando sarà liquido, spengete il fuoco e cominciate a versare molto lentamente nel composto che abbiamo tritato in precedenza. Ora potete aggiungere anche la farina, mescolate per bene fino e fate legare tutti gli ingredienti e lasciate riposare per qualche minuto.

Nel frattempo mettete un pò di farina su un piano da lavoro, meglio se è di legno e cominciate a fare dei panetti, stringendo forte con le mani bagnate di acqua, non dovranno essere ne troppo grandi ne troppo piccoli. Andranno fatti riposare per circa 30 minuti, coperti da uno strofinaccio. In una piccola ciotola preparate la glassa con farina, olio,e acqua, sbattete per bene con una forchetta, spennellate ora tutti a panetti di Pangiallo, a piacere potete aggiungere i confettini colorati. Ora prendete i panetti metteteli in una teglia rivestita di carta forno e infornare a 180 gradi per 35 minuti. (modalità statico) la grata dovrà essere messa al centro.

foto mezzokilo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here