Torrone morbido fatto in casa con il Bimby; un ottimo alleato in cucina

0
588

Il torrone è un dolce tipico natalizio che piace a grandi e piccini. Ci sono molte varietà gustose che soddisfano anche i palati più esigenti.

foto adobe

Tra pochi giorni è Natale e il dolce indiscusso tipico delle feste natalizie è il torrone. Il termine deriva dal latino ‘torrere’ (abrustolire), ed è chiarissimo il riferimento alla frutta secca tostata di cui esso è composto.

Leggi anche–> Arriva il Natale, nn possono mancare gli struffoli napoletani

Oggi non del team mezzokilo vogliamo condividere con voi la ricetta molto facile fatta con il Bimby, l’importante è scegliere gli ingredienti di prima qualità. useremo IL Bimby per ottimizzare i tempi, visto che in questo periodo siamo tutti impegnati a sperimentare nuove ricette e piatti da presentare in questi giorni di festa.

Leggi anche–> Cotechini e zamponi artigianali; dove comprare i migliori in Emilia

Torrone morbido fatto in casa con il Bimby

Ingredienti 

  • 1 albume
  • 400 g di miele d’acacia
  • 200 g di nocciole sgusciate
  • 50 g di frutta candita (opzionale)
  • 2 fogli di ostia

Preparazione

Posizionare la farfalla. Mettete nel boccale l’albume; 3 min/vel.3. Nel frattempo rivestite una teglia da forno (30x24x6) con un foglio di ostia o carta forno facendola aderire anche ai lati. togliere il misurino e con le lame in movimento a del.3 aggiungete un pò per volta il miele attraverso il foro del coperchio, coprite con il cestello e cuocere 60 min./120 gradi/vel.3. Ora tostate le nocciole, in una lacca da forno distribuite le nocciole e cuocerle a 160 gradi per 10 minuti, trascorso il tempo sfregarle velocemente su un canovaccio per rimuovere la pellicina. Togliete la farfalla e aggiungete le nocciole ancora calde e la frutta candita se la utilizzate al composto, mescolate 10 sec./antioraro/vel.2. Versate subito il torrone nella teglia rivestita con l’ostia, ricoprite con l’altro foglio, schiacciate con le mani ottenendo uno spessore di 3 cm. Far raffreddare, tagliate a cubetti e servire.

foto da adobe

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here