Spaghetti burro e alici, ora non è più un segreto: ecco la ricetta della nonna che ci sorprenderà

0
2378

Chi si ricorda gli spaghetti burro e alici? Un primo piatto storico che  facevano le nostre nonne, ma quanto era buona?

La pasta burro e alici è un primo piatto storico che veniva fatto quando in casa non c’erano molti ingredienti, era un ottimo salva cena che metteva d’accordo tutti. Quando veniva preparrata dalle nostre nonne aveva tutto un altro sapore, era cremosa e invitante ed ogni volta era una festa.

foto da canva

Oggi andiamo fare la ricetta semplice, la stessa che preparavano le nostre nonne, senza aggiungere ingredienti o modificare la ricetta classica. E’ un piatto tra i più semplici ma tra i più buoni che io abbia mai assaggiato, la delicatezza e la dolcezza del burro che si sposa con il sapore intenso del mare crea un piatto unico che fa sognare i vostri ospiti. Si prepara in 10 minuti, un piatto che può essere reparto senza sforzo in pochissimo tempo. Gli ingredienti sono quasi sempre a disposizione esche si mantengono a lungo quindi è un ottimo primo piatto da fare anche quando avete il frigo vuoto. Se invece non avete voglia di prepararla a casa, a Roma c’è ancora qualche trattoria che prepara questo primo piatto buonissimo:la più rinomata è da Roscioli, qui c’è un cuoco egiziano di nome Nabil che ha una grande esperienza praticata in Sicilia dove ha imparato ad amare il burro e i suoi modi differenti d’uso. Sembra che i suoi spaghetti con burro e alici sono imbattibili.

Prepara gli spaghetti burro e alici della nonna; una vera bomba

Per quanto riguarda gli ingredienti vi consigliamo i migliori in commercio, il burro non  deve essere salato, le acciughe vi consigliamo di scegliere un tipo dolce, più delicate; evitate quelle molto salate perchè potrebbero sbilanciare l’equilibrio del piatto. La pasta sarebbe meglio scegliere quella trafilata a bronzo.

Leggi anche–> Masterchef Italia; ecco chi arriva, ospite sbalorditivo tutti senza parole

foto da canva

Ingredienti

200 g di spaghettoni

100 g di burro non salato

12 filetti di acciughe del Cantabrico

Preparazione

Leggi anche–> Gordon Ramsay manda su tutte le furie Bruno Barbieri: ” Non è accettabile”

Cuocete gli spaghettoni in acqua salata, nel frattempo mettete il burro precedentemente portato a temperatura e tagliato a pezzi in un tegame capiente, lavoratelo con una forchetta insieme ai filetti di alici, aggiungete un paio di cucchiaio di acqua di cottura e continuate a mescolare, dovrete ottenere un composto cremoso e omogeneo. Questo passaggio andrà fatto senza accendere il fuoco ma a temperatura ambiente. Scolate la pasta al dente, mettetela nella padella dove avete lavorato il burro con le alici, mantecate a fuoco basso per mezzo minuto, attenzione a non cuocere molto il burro altrimenti non riuscirete a ottenere la cremosità giusta.

foto canva