Piadina: aggiungi nell’impasto la zucca, così non l’avete mai mangiata

0
211

La piadina ha origini antichissime, si tratta di un cibo semplice che per centinaia di anni ha sostituito il pane.

foto da canva

E’ una tipica specialità conosciuta e apprezzata in tutta Italia, la piadina romagnola, nota anche come piada. Vi sono piade e piade, il territorio è quello che va dall’Appennino tra Forlì e Rimini, ma è diffusa anche nel ravennate fino a sconfinare nel Montefeltro.

Leggi anche–> Giulia De Lellis, i segreti della sua dieta: colazione, pranzo e cena

Oggi noi del team mezzokilo faremo una versione nuova, nell’impasto aggiungeremo la zucca che renderà tutto più morbido e dolce. Le piadine alla zucca sono perfette per essere farcite con tutto, sia con gli affettati sia con tutti i tipi di formaggio.

Leggi anche–> Muffin alla zucca: come realizzarle in piccole mosse

Fra pochi giorni si avvicina la festa di Halloween, quindi se avete in mente di organizzare una festa, non possono mancare. Seguite la ricetta step by step, prepararle sarà un gioco da ragazzi.

Piadina alla zucca buona e colorata: ecco la ricetta per 4 persone

Ingredienti

  • 400 g di farina 00
  • 500 g di zucca
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 50 g di strutto
  • q.b sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Preparazione

Prendete la zucca togliete i semi e la buccia e tagliatela a tocchetti. A noi servirà una zucca morbida e stracotta quindi andare bene qualsiasi cottura: in pentola con acqua bollente, al aroma del Bimby oppure in forno a 180 gradi. Quando sarà pronta verseremo la zucca in una ciotola e con una forchetta schiacciare fino a farla diventare poltiglia.

Aggiungete la farina, il bicarbonato (mezzo cucchiaino), lo strutto il sale e il latte cominciate a mescolare fino a formare un impasto liscio e omogeneo, questo impasto sarà più morbido rispetto alla classica piadina perchè c’è all’interno la zucca, non spaventatevi sarò normalissimo. Mettete l’impasto nella pellicola e fate riposare per circa 30 minuti in frigo.

Togliete l’impasto dal frigo e dividetelo in porzioni, la quantità dipenderà da come la farete. Nella stesura dell’impasto aggiungete un pò di farina. Scaldare una padella antiaderente, quando sarà calda cominciate a cuocere le piadine da entrambi i lati. Ora potete farcire le vostre piadine, noi consigliamo prosciutto toscano e taleggio, altrimenti lonza e gorgonzola piccante.

foto da canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here