Scatta la tassa “sui panini” una notizia shock che lascia tutti sbalorditi

0
337

Imposta extra per i locali di “street food” bisogna sostenere i costi necessari per ripulire le strade dai residui dei panini.

panino
(Canva photo)

Un giorno tasseranno pure l’aria, si sente dire ogni tanto. L’aria magari ancora no ma c’è chi ha pensato di mettere una tassa sui panini.Ebbene si, la proposta è stata lanciata dal direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, di mettere una “tassa sul panino”, un’imposta aggiuntiva per i locali di street food da utilizzare per pulire la città dallo sporco e dai rifiuti che spesso i turisti lasciano, mangiando per strada.

La tassa sul panino: serve a tenere la città pulita

Un’operazione troppo costosa. “Noi lo vediamo agli Uffizi almeno due volte al giorno. Ecco perché credo che chi vende cibo senza offrire la possibilità di sedersi dovrebbe pagare una tassa in modo che la collettività possa poi utilizzarla per pulire la città” cosi spiega il direttore Schmidt.  La tassa sullo “street food” aiuterebbe molto a pareggiare il dislivello economico fra chi offre solo un panino da ingoiare e chi invece mette a disposizione un servizio completo”.

Leggi anche–> lo sapevi che esiste il cetriolo tondo? Si chiama carosello pugliese

Ovviamente questa notizia ha fatto scalpore ed ha fatto ribellare tutti i gestori dei locali e ristoranti di Firenze dicendo che; dopo un anno di fermo, le attività di ristorazione stanno riprendendo finalmente a lavorare con fatica: un nuova tassa di questo genere metterebbe in ginocchio molte imprese e alla chiusura definitiva.

Leggi anche–> Tina Cipollari, grave incidente domestico, con l’olio bollente: ecco le sue condizioni

Indipendentemente da quelli che saranno i fatti che seguiranno questa decisione, resta evidente come la battaglia non sia contro una grande risorsa dell’Italia come lo street food, ma semmai contro le abitudini o la scarsa attenzione di chi lo consuma. Perché capita molto spesso di vedere poco rispetto da parte dei turisti.

panino 2
(Canva photo)

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here