Ti avanzano gli albumi d’uovo? Non buttarli prepara i coccoretti del Belgio

0
124

Non buttare via gli albumi quando lui avanzano, prepararci dei buoni biscottini. I Coccoretti del Belgio, sono pazzeschi.

foto da adobe

Spesso durante la preparazione di dolci ci avanzano gli albumi e la domanda e sempre quella: cosa ne faccio? Ecco la soluzione giusta“i coccoretti del Belgio”! Nonostante il nome faccia trasparire un’origine belga, in verità i coccoretti del Belgio sono un dolce omogeneamente europeo, molto consumati certo nel paese del Benelux, ma anche in Francia e in Germania.

Leggi anche–> Leonardo Di caprio, la trasformazione che sconvolge tutto il mondo

L’unica difficoltà è determinata dalla forma. E’ bene, infatti, che i coccoretti acquisiscano in fase di preparazione una forma a cupola. Ciascuno ha il suo metodo, ma in questa ricetta ne presento in particolare due. Di questi uno prevede o l’impiego di una tazzina da caffè, oppure potete utilizzare le pinze da gelato, quelle per ricreare le classiche boules.

Leggi anche–> Damiano Carrara, svelato il nuovo progetto: tutti senza parole

Prepara i coccoretti del Belgio in pochi minuti

Ingredienti

  • 250 gr. di farina di cocco;
  • 125 gr. di zucchero a velo + due cucchiai;
  • 125 gr. di zucchero semolato;
  • 1 cucchiaio di rum bianco;
  • 3 albumi;
  • 1 pizzico sale

Preparazione

In una ciotola molto profonda cominciate a montare a neve gli albumi. Aggiungete la farina di cocco, lo zucchero semolato, lo zucchero a velo, un goccio di rum. Mescolate tutti questi ingredienti e fate riposare il composto in modo che si reidrati, ma in un ambiente non eccessivamente umido. Adesso dovete formare i coccoretti.

Ora scegliete se utilizzare la pinza per le boules da gelato o usate una tazzina tonda da caffè, rivestita all’interno con della pellicola (per evitare che l’impasto crudo si attacchi). Posizionate i coccoretti ancora crudi su una teglia ben rivestita con la carta da forno e cuocete in un forno preriscaldato a 170 gradi per 20 minuti circa. Ad ogni modo, sfornateli solo quando avranno acquisito la necessaria doratura. Decorate con un’abbondante spolverata di zucchero a velo e servite.

foto da adobe

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here