Conosci la Tilapia o “pollo di mare”? Il pesce più venduto al mondo: Ecco come cucinarlo

0
196

Il pesce piu’ consumato al mondo e’ la Tilapia. Vediamo cosa si nasconde dietro questo pesce poco conosciuto e tanto consumato.

foto da canva

La Tilapia e’ un pesce molto economico, forse il prodotto ittico con il prezzo piu’ basso sul mercato. Il suo gusto e’ delicato, non molto forte e non ha particolari odori.

Leggi anche–> Tutti ci chiediamo se nella pasta cacio e pepe ci va l’olio, scopriamolo insieme

La carne di questo pesce ha una bassa esposizione al mercurio: Essendo la Tilapia un pesce vegetariano non tende ad accumulare mercurio nelle carni. Ogni 100 grammi di di prodotto cotto sono presenti 128 calorie e 26 grammi di proteine. Inoltre e’ un pesce ricco di vitamine del gruppo B e di minerali come fosforo, potassio e selenio.

Leggi anche–> Trippa alla romana della mitica Sora Lella, ecco la ricetta

Il filetto di tilapia non ha praticamente nessun odore e sapore di pesce, quindi è spesso chiamato pollo di mare. A causa del suo basso contenuto di grassi, quando lo si prepara, è importante utilizzare salse, vini o solo acqua per rendere succosa la carne. Può essere cucinato in tanti modi: bollito, al forno, in padella ma la ricetta più gustosa da fare è fritta.

Come cucinare i filetti di Tilapia? Ecco la ricetta ideale

Mescolare i filetti di Tilapia con sale su entrambi i lati, quindi cospargere con una miscela di pepe nero macinato, prezzemolo tritato e un altra spezia a piacere. Ora che il condimento è quasi finito, dividere in due parti il limone. Uno di questi dovrebbe essere rimandato fino a quando il filetto è completamente pronto e il succo dell’altro deve essere spremuto sul pesce e dato quindici minuti di marinatura.

Ora in una ciotola rompere le uova. In un altro piatto profondo pulito, mescolare la farina con il pangrattato. Prendi la tilapia in salamoia e immergi prima nel composto di uova.  Assicuratevi che un pezzo di filetto sia completamente coperto con l’uovo, dopo di che può essere posizionato sul piatto con farina e pangrattato. Girare il filetto da un lato all’altro in modo che sia completamente coperto di pangrattato. È tempo di friggere.

foto da canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here