Trippa romana della mitica Sora Lella, ricette che hanno fatto la storia

0
516

La Trippa alla romana fatta a regola d’arte dalla grandiosa Sora Lella ( all’anagrafe Elena Fabbrizi) è un istituzione non solo nel cinema ma sopratutto in cucina.

foto da canva

Chi non ha assaggiato almeno una volta la trippa romana?  Piatto tipico considerato romano fino in fondo. Questo piatto era una delle ricette preferite dell’indimenticabile Sora Lella, lei è una vera ambasciatrice delle ricette romanesche nel mondo.

Leggi anche–> Mezzo kilo di pasta alla gricia, piatto romano de’ na vorta

La trippa alla romana è un secondo piatto della cucina tradizionale povera, diventato oggi un piatto nobile, che molti chef stanno riproponendo nei propri ristoranti, ma in passato era una pietanza consumata dai poveri. Ricetta sostanziosa e ricca di gusto che conserva i sapori e i profumi intensi tipici della capitale romana.


Leggi anche–> La carbonara cremosa con l’uovo cotto, adatto tutta la famiglia

La trippa alla romana dell’indimenticabile Sora Lella

Ingredienti

  • 1 kg trippa bovino
  • 1 kg di pomodori pelati
  • q.b olio evo
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 5 foglie di menta romana
  • 150 di pecorino romano grattugiato
  • q.b sale
  • q.b basilico
  • q.b peperoncino
  • q.b chiodi di garofalo
  • 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Mettete a bollire per 15 minuti circa la trippa per sgrassarla un pò, sciacquatela sotto l’acqua corrente calda e poi tagliatela a listarelle. In un tegame capiente fate un trito di carota, sedano, chiodi di garofalo, basilico, cipolla e peperoncino. Un volta appassito il trito, aggiungete la trippa tagliata a listarelle con la menta. Fate rosolare per circa 10 minuti e sfumate con il vino bianco. Versate il pelato che avrete frullato in un mixer o nel Bimby, aggiungete il sale e lasciate cuocere per 30 minuti. Quando il pomodoro si sarà addensato vuol dire che sarà pronto. Spegnete il fuoco aggiungete abbondantemente il pecorino romano grattugiato e servite. Buon appetito!

foto da canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here