Chi lo dice che i tortellini si mangiano solo in brodo? Provali così, ti stupiranno

40
709

Lo sappiamo tutti che tortellini in brodo sono una vera goduria, piacciono a grandi e piccini, sopratutto in questi giorni di festa.

foto da canva

Fra pochi giorni è Natale, siamo tutti pronti a degustare molte cose buone, tra cui i mitici tortellini in brodo, amati da tutti. Noi del team Mezzokilo però ci siamo chiesti; ma perché non dargli un tocco di novità e servirli in un altro modo?

Leggi anche–> Per Santo Stefano prepara l’arrabbiata di mare; un piatto da urlo

E’ vero che siamo molto legati alla tradizione, ma avvolte cerchiamo di dare un tocco di novità alle nostre ricette tradizionali. Cosa vi dice questo nome, TARTUFO? Molti lo conosco altri no. Il tartufo nero è un fungo sotterraneo che vive con le radici di specifici alberi o arbusti. Si presenta sotto forma tondeggiante, le dimensioni variano da quella di una noce a quella di una patata. Le zone di raccolta si trovano a Norcia, Spoleto e Monte Nerone.

Leggi anche–> Insalata di polpo stravagante, sostituisci le patate con questo ingrediente

Basta tortellini in brodo, preparali cosi sono buonissimi

Ingredienti

  • 1 kg di totellini freschi
  • 60 g di tartufo nero
  • 125 di panna da cucina
  • q.b sale
  • q.b olio
  • q.b parmigiano grattugiato

Preparazione

Portate l’acqua a ebollizione, aggiungete il sale grosso. In un tegame capiente aggiungete un filo d’olio e dopo qualche secondo la panna, cuocete per pochi minuti a fuoco moderato. Quando la panna comincia a fare le bollicine spegnete il fuoco e grattate il tartufo all’interno del condimento e aggiungete un pizzico di sale. Cuocete i tortellini per i minuti indicati dalla confezione, scolateli delicatamente e passateli nel condimento, saltate qualche minuto e spengete il fuoco. Ora disporre i tortellini nel piatto da portata  e guarnire con le scaglie di tartufo e parmigiano grattugiato. Servite caldi.

(Canva photo)

40 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here