Pop it e Smarties: la barretta al cioccolato che sta spopolando su Tik Tok

0
468

Pop it e Smarties: la nuova barretta di cioccolato che sta spopolando su tik tok, provare per credere, una genialità pazzesca.

foto da Canva

Impossibile non conoscere il Pop it: il nuovo antristress estivo dei teen ager e adulti. Un gioco sensoriale nato per sviluppare la psicomotricità dei bambini al di sopra dei 3 anni. Il concetto è semplice: un disco di silicone morbido in cui sono presenti dei rigonfiamenti, bolle che vanno schiacciate da un lato e si rigonfiano dall’altro. Quindi basta girarlo per ricominciare da capo.

Leggi anche–> Pop corn ricoperte con la Nutella- Samanta Togni condurrà un nuovo programma

Vi sembrerà assurdo ma oggi prepareremo una barretta di cioccolato molto golosa. Si avete capito bene, useremo il Pop it come stampo per creare un dolcetto buonissimo. Useremo solo due ingredienti: le famose caramelle smarties e del cioccolato sciolto, in pochi minuti otterremo una buonissima barretta da sgranocchiare.

Leggi anche–> Raindrop cake la torta trasparentePoke, il food del momento

Usa il Pop it per creare il dolce che sta spopolando sul web

Per creare la barretta di cioccolato più famosa del web, bisognerà avere a portata di mano, le caramelle smarties e del cioccolato sciolto: andrà bene sia al latte che fondente e il famoso pop it che useremo come stampo per formare la barretta con le bolle. Per prima cosa andremo a lavare e asciugare il Pop it, una volta asciutto inseriremo in tutte le bolle le caramelle smarties, questo passaggio è l’ unico che ci richiederà un pò di tempo. In un pentolino scioglieremo una tavoletta di cioccolato fondente o al latte, la scelta dipenderà dai nostri gusti. Una volta sciolto, metteremo il cioccolato all’interno del Pop it in modo da ricoprire tutte le caramelle. Mettiamo in freezer per almeno un ora, il tempo di far solidificare il cioccolato. Quando sarà pronto capovolgeremo il Pop it, spingete delicatamente le bolle per far uscire piano piano tutta la barretta intera.

foto da Canva

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here