Tortorelle Mulino Bianco: ricordate i mitici biscotti anni ’80?

0
252

Ricordate i mitici biscotti anni ’80? Le Tortorelle sono tra i biscotti più iconici della Mulino Bianco, oggi fuori produzione.

 

I sapori della nostra infanzia sono davvero inconfondibili e ci vanno tornare bambini anche solo per un attimo: come non rituffarsi nei mitici anni ’80, allora, con le Tortorelle Mulino Bianco! Questi iconici biscotti glassati hanno accompagnato colazioni e merende di migliaia di bambini e bambine, oggi adulti. La Mulino Bianco ha pubblicato la ricetta ufficiale delle Tortorelle, per riprodurle a casa vostra e recuperare la dolcezza dell’infanzia.

Tortorelle Mulino Bianco: come farle a casa

È proprio sul sito ufficiale della Mulino Bianco che è stata pubblicata la ricetta ufficiale delle Tortorelle, che la stessa azienda definisce come le “antenate dei Pan di Stelle“, per l’idea di un biscotto con glassa di uovo e zucchero sopra. Vi serviranno 400g di farina “00”, 200ml di latte, 100g di zucchero, 1 uovo, 120g di burro, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito vanigliato, 200g di zucchero a velo, albume di 1 uovo e succo di limone q.b.

Leggi anche–>Pandorini Mulino Bianco: la storia della mitica merendina anni ’70

Lavora il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema ben montata.” – scrive l’azienda – “Continua a mescolare, aggiungi l’uovo, il sale e il latte. Infine incorpora la farine e la bustina di lievito. Lavora fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendi una sfogia alta 8mm e taglia i biscotti con uno stampino rettangolare.” 

Leggi anche–>Cofflerette: le mitiche sottilette al cioccolato degli anni ’70 sono tornate!

Per ricreare la glassa, invece, l’azienda ci dice: “Per la glassa, mescola l’albume con qualche goccia di succo di limone e aggiungi lo zucchero a velo poco alla volta fino ad ottenere una glassa omogenea e liscia. Decora con un pennello la superficie dei biscotti.” Cimentatevi nella pasticceria per ricreare questi fantastici biscotti che sicuramente non avrete mai dimenticato, se siete stati bambini negli anni ’80.

mulino bianco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here