Hai del merluzzo surgelato e non sai cosa farci? Ecco le bombette di mare

0
486

Quante volte capita di comprare del merluzzo surgelato, ma poi non sappiamo mai come cucinarlo. Oggi vi proponiamo le bombette di mare.

foto da Canva

Il merluzzo è un pesce digeribile, semplice da cucinare, reperibile tutto l’anno ma soprattutto buonissimo. E’ uno dei pesci più diffusi a livello commerciale (al punto da essere considerato una specie vulnerabile in alcune zone, data la forte sovrapesca a cui è soggetto). Si tratta di una specie endemica dell’Oceano Atlantico, i cui esemplari si attestano solitamente attorno ad un metro di lunghezza e vivono circa 25 anni.

Leggi anche–> E’ in arrivo il gelato espresso- la maionese della nonna

Oggi abbiamo scelto di fare una ricetta molto veloce che piace a grandi e piccini, basta avere un frullatore e gli ingredienti adatti. Noi del team mezzokilo useremo una cottura al forno ma andrà benissimo anche nella friggitrice ad aria. Se volete rendere le bombette di mare più gustose allora dovrete friggerle.

Leggi anche–> Lievito alimentare: cos’è, come si utilizzamuffin colorati

Come si preparano le bombette di mare? Usa il merluzzo surgelato

Ingredienti 

  • 4 filetti di merluzzo surgelato
  •  succo di limone (1 limone)
  • q.b olio
  • q.b prezzemolo
  • q.b sale
  • q.b pepe

Preparazione

Prendete un piccolo frullatore, andrà benissimo anche il Bimby. Mettete all’interno i filetti di merluzzo che avremo fatto scongelare la sera prima, aggiungete il succo del limone, pepe, sale, olio e il prezzemolo tritato. Frullate il tutto per qualche minuto, dovrete ottenere un composto omogeneo. Ora prendete la teglia e rivestitela con della carta forno. Ungetevi il palmo delle mani con dell’olio, inizia a prendere un pò di composto e formare delle piccole palline, che metteremo sulla teglia da forno. Aggiungete un filo d’olio sulle bombette di mare e infornate per 20 minuti a 200 gradi. Il risultato sarà sorprendente.

foto da Canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here