Peperoni con il riso: la versione che non ti saresti mai aspettato

0
1065

I peperoni ripieni di riso, sono la nuova versione alla classica ricetta dei pomodori con il riso, un sapore tutto nuovo.

(Canva photo)

Lo sapevi che i peperoni sono gli ortaggi estivi per eccellenza. Caratterizzati dai colori tipici di questa stagione, non sono solo gustosi ma anche ricchi di effetti benefici. Notevoli le loro proprietà antiossidanti, dovute all’alto contenuto di vitamina A, C e betacarotene, e quelle diuretiche e depurative. Il peperone è anche molto ricco di sali minerali, in particolare di potassio, e per questo un perfetto alleato della salute dell’apparato cardiocircolatorio. Grazie all’alto contenuto di fibre, i peperoni possiedono proprietà lassative e aumentano il senso di sazietà: questo li rende un alimento irrinunciabile per tutti coloro che vogliono mantenere la linea. Per mantenere al meglio i peperoni basta lasciarli un frigorifero anche 4 giorni.

Leggi anche–> Patate croccantelle famose su Tik Tok, insalata sedano e bottarga

Prepariamo insieme i peperoni ripieni di riso al profumo di basilico

Ingredienti 

  • 4 peperoni rossi
  • 8 bicchierini da caffè di riso arborio
  • q.b basilico
  • q.b olio evo
  • q.b conserva
  • q.b sale
  • q.b pangrattato

Leggi anche–>Corn dog americani, bevande analcoliche, fresche per l’estate

Preparazione

Lavate e asciugate i peperoni, tagliateli a metà e togliete i filamenti bianchi che sono all’interno. Adagiateli in una pirofila e aggiungete un filo d’olio e il sale. In una ciotola mettete il riso, un pò di conserva per dargli colore, il basilico tritato, olio, sale e pepe, aggiungete un bicchierino di acqua, mescolate per bene. Fate riposare per 15 minuti il composto. A questo punto distribuite la farcia all’interno dei peperoni, finita questa operazione aggiungete un pò di pangrattato e un filo d’olio, infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti. Lasciate stiepidire i peperoni prima di servirli.

(Canva photo)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here